Buonasera / Buongiorno a Tutti,
qualche tempo fa, dissi a un collezionista, che adesso sono felice di ciò che ho raggiunto nella mia carriera artistica (pure in quella privata). Agli occhi di molti, è poco o niente, ma io invece, qui volevo arrivare, quindi son proprio soddisfatto. Continuai a dir lui però, che l’unico rammarico che forse ho, è quello di non riuscire a dare in futuro, una rivalutazione importante dal punto di vista economico al mio lavoro. Cosa, che sarebbe bella per tutti quei collezionisti che mi hanno sempre sostenuto. La sua risposta fu che secondo lui, chiunque colleziona il mio lavoro e sa che io ho raggiunto la meta a cui aspiravo, sarà soddisfatto più che con un eventuale rivalutazione importante delle opere. Parole che mi lasciarono un bellissimo segno. Ecco, il Libro che vi presento oggi, è uno di quei lavori che ho sempre sognato di fare e che mi danno tantissima soddisfazione.

Libro dell Anime Purganti

Lo scorso anno, durante una puntata di OnArt (che è ricominciato da Lunedi e che potete ascoltare alle ore 11 in diretta e il martedi alle ore 21.00 in replica) parlai del Museo delle Anime del Purgatorio, con sede a Roma. Questo è il riassunto della sua storia:

A- Il museo sorge presso la sagrestia della Chiesa del Sacro Cuore del Suffragio, a Roma. Tramite un’esposizione di documenti e testimonianze, questo museo dà modo di riflettere riguardo all’esistenza del Purgatorio e della presenza in esso delle anime dei defunti.

B- La Chiesa del Sacro Cuore fu costruita nel 1890, ma nel 1897 un incendio distrusse completamente la cappella dedicata alla Vergine del Rosario. In quel che restò, dietro un altare, Don Victor Jouèt (sulla “e” ci sarebbero i due punti anziché l’accento) proprietario tra l’altro del terreno dove la chiesa era stata costruita, sembrò di vedere un volto umano che manifestava infelicità.

C- Questo episodio, spinse Don Victor a credere che forse, un’anima del Purgatorio, volesse mettersi in contatto con i vivi. Quindi si mise in viaggio per tutta Europa per ricercare documenti e testimonianze a supporto della sua tesi.

D- La documentazione raccolta fa pensare che le Anime del Purgatorio in attesa di purificazione dei loro peccati, cerchino di richiamare l’attenzione dei vivi, per chiedere loro preghiere e messe a suffragio per semplificare la loro ascesa al Paradiso.

E- Benchè nel 1912, alla morte di Don Victor, padre Gilla Vincenzo Gremigni decise di ridurre le opere esposte, limitandosi a far vedere solo documenti “indiscutibili”. Il museo presenta ancora opere interessanti, come:

1, un libro di preghiere con impressa l’impronta di una mano.

2, ancora impronte infuocate sugli abiti della badessa delle Clarisse di Todi, del 1731.

3, la federa di una suora, morta di tisi, nel 1894, rimasta impressa dall’anima che si presentò a una consorella, per richiedere preghiere di salvezza.

4, per lo stesso motivo, sono presenti in fotocopia, 10 lire in banconota bruciata, che sembrano essere state lasciate nel 1920 nel monastero di San Leonardo di Montefalco, da un sacerdote defunto.

5, infine, la traccia forse più importante: una impronta della madre di Giuseppe Leleux di Wodecq ritrovata sopra una sua camicia da notte. Sembra che la donna fosse apparsa al figlio per rimproverarlo della sua vita frivola e criticandolo per averla dimenticata. Egli fu talmente colpito da questo episodio che cambiò radicalmente il suo modo di vivere e arrivò quasi a diventare santo.

Libro delle Anime Purganti Filippo Biagioli
Libro delle Anime Purganti Filippo Biagioli

Raccontare questa storia, mi lasciò varie sensazioni e la più forte era quella di realizzare un Libro con tutti i canoni del caso, per aiutare queste Anime ad ascendere al Paradiso e diminuire la loro sofferenza in termini di durata temporale. Credo, che questa storia faccia riflettere, sia che si sia credenti o che non lo si sia. Ragion per cui mi misi subito al lavoro.

Libro delle Anime Purganti Filippo Biagioli
Libro delle Anime Purganti Filippo Biagioli

Il libro è interamente realizzato a mano, compresa la carta che è la mia personale Carta Rituale, la quale realizzo ogni Agosto durante la canicola, con indicazioni ben precise. la copertina dorata riporta il simbolo della Croce creata con grani bucati da Rosario e due monete (una è anche sul retro di copertina). Questo perchè, come avete precedentemente letto, le Anime del Purgatorio sembrano lasciare monete per richiedere Messe a Suffragio. All’interno il Libro riporta preghiere per le Anime Purganti tratte dall’Officio dei Morti dei primi del 1800. Le immagini dell’iconografia Sacra, riportano a Colui (o Colei) a cui la preghiera si rivolge per chiedere pietà per le Anime (Dio, Cristo, Maria e Giuseppe). Il Libro si conclude con l’Alfabeto delle Anime Purganti, tratto dalla Filotea dei Defunti, anch’essa degli inizi del 1800.

Il Libro in questione, verrà da oggi usato, per pregare per le Anime Purganti, in una chiesa di un paese, dove tutt’ora dal 1656 sopravvive ancora traccia di questo culto.

Libro delle Anime Purganti Filippo Biagioli
Libro delle Anime Purganti Filippo Biagioli
Libro delle Anime Purganti Filippo Biagioli
Libro delle Anime Purganti Filippo Biagioli
Libro delle Anime Purganti Filippo Biagioli
Libro delle Anime Purganti Filippo Biagioli
Libro delle Anime Purganti Filippo Biagioli
Libro delle Anime Purganti Filippo Biagioli
Libro delle Anime Purganti Filippo Biagioli
Libro delle Anime Purganti Filippo Biagioli
Libro delle Anime Purganti Filippo Biagioli
Libro delle Anime Purganti Filippo Biagioli
Libro delle Anime Purganti Filippo Biagioli
Libro delle Anime Purganti Filippo Biagioli

Qualora voleste contattarmi, per qualsiasi motivo, potete usare:

MAIL,

WHATSAPP e TELEGRAM al n. 3334238749,

japan-flagNroomから度々展示に参加しているイタリア人作家Filippo Biagioliが、新作漫画を届けてくれました。日本語版のタイトルは「退屈」です。  
日々の生活に何かが足りないと感じる時、何だか新しい事をしてみたい時、ちょっとだけ背中を押してくれる・・かも(たぶん?)
詳しくは以下をどうぞ。読んでみたい方はご一報ください。通常のFilippo作品も掲載中です。  
http://nroom-artspace.com/Filippo.html

GRAZIE MILLE.

A presto