• Dom. Ott 2nd, 2022

Tre opere in permanenza nelle collezioni del Museo delle Erbe di Cosio d’Arroscia e del Comune.

Opera Filippo Biagioli Cosio d'Arroscia

Buonasera a tutti, grazie all’interessamento del Comune di Cosio d’Arroscia, della Pro Loco e del format culturale TribaleGlobale, tre opere sono entrate nelle collezioni del paese ligure. Ma, andiamo necessariamente per ordine. Nella sede del Comune, si è tenuta un’esposizione di due tele di grandi dimensioni, precisamente 200x300cm: la prima è un’opera di Emilio Scanavino, che potete vedere qui sotto in foto. Si intitola “Il gomito”, è del 1961 ed è proprietà della Fondazione VAF.

L’altra, è una mia opera dal titolo “L’Art Brut contro la sezione aurea”. Dipinta su lenzuolo, riproduce una sommaria scena di guerra, tra figure appartenenti all’Art Brut e nemici appartenenti alla sezione aurea. L’opera per se stessa non è una critica alla sezione, come concetto matematico, ma a chi la sbandiera e ne millanta l’uso senza sapere di cosa parla. Sono convinto che essa esista, ma non come ci viene raccontata in pittura o nel disegno, in quanto sono dimensioni bidimensionali. Credo invece che per essere tecnicamente e matematicamente perfetta, abbia bisogno di quattro dimensioni. Ma non posso scrivere oltre a questo riguardo. Qui mi fermo. Tale mia opera potete vederla qui sotto.

Opera Filippo Biagioli Cosio d'Arroscia
Opera Filippo Biagioli Cosio d’Arroscia

Ma la soddisfazione non termina qui. Il Museo delle Erbe del medesimo paese, ha deciso di inserire in collezione due miei vasi contenitori. Le opere di circa 26 cm di altezza, con diametro 17 sono dipinti su vasi in terracotta di Caltagirone. Uno è dedicato all’erba Achillea. Per questo ho dipinto sul retro un elmo in ricordo di Achille, da cui proviene il nome. Nell’altro ho raffigurato una corona con la scritta Bon Henry, poichè sembra che il suo nome derivi da un Re di nome Enrico che salvò il suo popolo dalla carestia grazie alla sua passione per l’agricoltura. Qui sotto potete vedere le opere.

Per qualsiasi cosa:

info[et]filippo-biagioli.com o Telegram e Whatsapp a 3334238749

Grazie.