VISIONI Uno sguardo sull’Outsider Art

NOTA:


Chi desidera acquistare le opere può rivolgersi a:
per i DIPINTI: Galleria Viadeimercati Vercelli che ne detiene l’esclusiva, CLICCANDO QUI

Per T-shirt, stampe e tutto il materiale di merchandising visita il mio negozio on-line www.tostadora.it/FucinadiGhisa

Per rimanere sempre informati, direttamente sul tuo cellulare, scarica l’APP per Android: https://apps.appmakr.com/filippobiagioliart

Per contatto diretto sono disponibili le messaggerie Whatsapp e Telegram al n. +39 3334238749

————————————————————————–

Buonasera / Buongiorno a Tutti,
prende il via questa sera la mostra VISIONI, uno sguardo sull’Outsider Art. Io avrò esposta una scultura. Qui di seguito vi pubblico il comunicato stampa e alcune foto scattata da Marco dell’Art Primitive Gallery:

La Galleria Art Primitive Gallery con la collaborazione dello Spazio D Lab 9/A presenta

Visioni

uno sguardo sull’Outsider Art

Un nuovo spazio, un nuovo respiro sull’Arte Contemporanea a Milano che punta sull’ Art Brut ed Arte Irregolare. La Galleria propone Artisti provenienti da ogni parte del mondo,esprimendo un pieno di emozioni e raccontando storie di vita attraverso i loro lavori. Artisti borderline con i loro dipinti sempre forti e scioccanti, dove
spesso la chiave di sopravvivenza e’ quello di esprimere il proprio Io nei loro lavori. Lo scopo della Galleria e’ quella di sostituire nuovi occhi a quelli
abituali, rompere con ogni cosa conosciuta, distruggere le croste dell’ordinario, fare esplodere la corazza dell’uomo sociale e civilizzato, fare spazio a passaggi dove possa esprimere le vere voci interiori di uomo primitivo». Con l’obiettivo di promuovere autori di talento, lo Spazio Spazio D Lab 9/A presenta inoltre :

Glossario clinico di psichiatria per immagini, di Franco Duranti,

E’ un viaggio lungo una vita, uno studio che dura da circa vent’ anni, suddiviso in 8 cartelle. Ogni cartella è costituita da 50 tavole tra disegni e incisioni .
E’ uno studio di metodi compensativi attraverso l’arte, una sorta di esercizi per la mente, di linguaggi non verbali, una ricerca di modelli interpretativi di come descrivere l’Anima. L’Artista Outsider sfugge ai condizionamenti sociali e al conformismo borghese, al di fuori della tradizione e delle mode, al di fuori del sistema delle arti, delle scuole, dalle blasonate gallerie, dai musei ed anche delle convenzioni estetiche, genuina ed immediata, che recupera il substrato primitivo dell’arte arcaica, con selve di segni e disegni casuali, incontrollati e liberi. Non basta andare lontano per cercare le rarita’, basta guardarsi attorno, perche’ anche le cose brutte nascono delle meraviglie insospettate.

Inoltre verra’ Presentato il libro
tic e altre risposte compensative…
di Gianfranco Morciano.

Gennaio 25-26-27

In galleria espongono

Franco duranti Italy
Erika Capobianco italy
Nico Mingozzi Italy
Evgenii Butenko Russia
Anahid Hagobian Uruguay
Louis Vuittonet Usa
Manoj Negi India
Ilya Natarevich Russia
emmy van schalkwijk Holland
Chicco Aiello Italy
Art Brut Serbia
Sandrine LEPELLETIER France
Delphine Cadoré France
Fabio Lunardi Italy
Simone Ghiggini Italy
Eugene Vishnevsky Ucraina
Annika Lochtman Holland
Targo Youwan Istanto Indonesia
Rawan Al Adwan Giordania
Fabrizio Molinaro Italy
Heidi Rosin Germany
Samane Atef Iran
Filippo Biagioli Italy
Abba Italy
Misty Lindsey Usa
Hiroshi Tachibana Japan

Spazio Lab via Calatafimi 9/A Milano
venerdi 25 vernissage ore 18.00

26-27 Gennaio
la mostra e’ visibile dalle ore 15 alle 19 30

Info 347-7825516 333-2495877

www.artprimitivegallery.com

VISIONI uno sguardo sull'Outsider Art Milano 1
VISIONI uno sguardo sull’Outsider Art Milano 1
VISIONI uno sguardo sull'Outsider Art Milano 2
VISIONI uno sguardo sull’Outsider Art Milano 2
VISIONI uno sguardo sull'Outsider Art Milano 3
VISIONI uno sguardo sull’Outsider Art Milano 3
VISIONI uno sguardo sull'Outsider Art Milano 4
VISIONI uno sguardo sull’Outsider Art Milano 4
VISIONI uno sguardo sull'Outsider Art Milano Filippo Biagioli
VISIONI uno sguardo sull’Outsider Art Milano Filippo Biagioli

La mia Gio’o DOll

VISIONI uno sguardo sull'Outsider Art Milano
VISIONI uno sguardo sull’Outsider Art Milano

In attese di novità, torno a lavorare. Qualora voleste contattarmi, per qualsiasi motivo, potete usare la mail o le messaggerie con il numero che trovate a inizio blog.

questo, per adesso, è tutto.

A presto

filippo

l’analphabeta

Nroomから度々展示に参加しているイタリア人作家Filippo Biagioliが、新作漫画を届けてくれました。日本語版のタイトルは「退屈」です。

 

日々の生活に何かが足りないと感じる時、何だか新しい事をしてみたい時、ちょっとだけ背中を押してくれる・・かも(たぶん?)

詳しくは以下をどうぞ。読んでみたい方はご一報ください。通常のFilippo作品も掲載中です。

 

http://nroom-artspace.com/Filippo.html

 

 


Filippo Biagioli e l’iniziativa del Mudec per la mostra di Bansky a Milano

NOTA:


Chi desidera acquistare le opere può rivolgersi a:
per i DIPINTI: Galleria Viadeimercati Vercelli che ne detiene l’esclusiva, CLICCANDO QUI

Per T-shirt, stampe e tutto il materiale di merchandising visita il mio negozio on-line www.tostadora.it/FucinadiGhisa

Per rimanere sempre informati, direttamente sul tuo cellulare, scarica l’APP per Android: https://apps.appmakr.com/filippobiagioliart

Per contatto diretto sono disponibili le messaggerie Whatsapp e Telegram al n. +39 3334238749

————————————————————————–

Buonasera / Buongiorno a Tutti,

fino al 4 Aprile 2019 il Mudec (museo delle Culture di Milano) ospita una mostra dedicata alla street art di Bansky. A corredo dell’esposizione è stata promossa una iniziativa dal museo stesso e dal Sole 24 ore Cultura, per fornire in città spazi gratuiti e liberi per poter interpretare la propria arte. Gli spazi, che hanno anche un proprio hashtag #FreeArtSpace, sono usufruibili nell’ambito cittadino, come si può vedere dalla foto sotto tratta dal profilo Twitter del Museo:

Chi mi conosce sa, che recarmi a Milano è una grande impresa e sa anche che non nutro una grande simpatia per la street art. Non la amo particolarmente per le scelte grafiche e non ne condivido il motivo di ribellione andando a ledere la proprietà privata altrui, con cui è nata e non condivido la mercificazione e l’azione di marketing a cui è stata assoggettata negli anni a seguire. Ma amo il Mudec. Essendo stato un paio di volte il mio lavoro, nella rassegna stampa internazionale del Kiosque du Monde del Musèe du quai Branly (Parigi), sogno con un po’ di arroganza forse, di vedere una mostra della mia Arte Rituale dentro gli spazi del Mudec. Rimarrà un sogno, ma intanto, partecipare a questa iniziativa (benchè sia associata alla street art), mi fa sentire un po’ più vicino il museo di Milano, quindi aderisco con gioia…

Ho portato per cui Milano da me. Ho preso una foto dello spazio, l’ho elaborata per la stampa e mi sono fatto il Free Art Space a Serravalle P.se dove vivo e lavoro. Il risultato del mio intervento è il seguente:

Filippo Biagioli Bansky Mudec
Filippo Biagioli Bansky Mudec

Non credo ci sia bisogno di commenti. In ogni caso, qualche giorno fa riflettevo sul fatto che tutto il marcio che abbiamo in giro è in larga parte dovuto a mancanza di educazione, cultura, rispetto, che possiamo racchiudere in una sola parola: stupidità. In effetti oggi, l’intolleranza serve, l’aggressività serve, la dittatura serve, ma non verso colori di pelle diversi, religioni o chissà cosa. Tutto questo serve contro la stupidità che sta dilagando nel mondo…

In attese di novità, torno a lavorare. Qualora voleste contattarmi, per qualsiasi motivo, potete usare la mail o le messaggerie con il numero che trovate a inizio blog.

questo, per adesso, è tutto.

A presto

filippo

l’analphabeta

Nroomから度々展示に参加しているイタリア人作家Filippo Biagioliが、新作漫画を届けてくれました。日本語版のタイトルは「退屈」です。

 

日々の生活に何かが足りないと感じる時、何だか新しい事をしてみたい時、ちょっとだけ背中を押してくれる・・かも(たぶん?)

詳しくは以下をどうぞ。読んでみたい方はご一報ください。通常のFilippo作品も掲載中です。

 

http://nroom-artspace.com/Filippo.html